!-- Codice per accettazione cookie - Inizio -->

domenica 27 novembre 2016

Che mi dici di Fidel Castro?

Nati con la camicia - il Tigre (David Hiddleston) s'informa di Castro
In attesa degli agenti speciali Mason (Bud Spencer) e Steinberg (Terence Hill), il capo della CIA detto il Tigre (David Hiddleston) chiede informazioni di tutti i nemici, Fidel Castro compreso.

di Luca Ferrari

Il leader maximo cubano Fidel Castro si è spento il 25 novembre scorso all'Avana all'età di 90 anni. La sua figura è apparsa in moltissimi film, da JFK (1991, di Oliver Stone) a The Lost City (2005, di Andy Garcia), fino al monografico e meno conosciuto Fidel, la storia di un mito (2002, di David Attwood). Grazie al fondamentale contributo di un nostro devoto lettore, cineluk ha deciso di rendere omaggio al Comandante con una epica scena tratta dal film Nati con la camicia (1983, di E. B. Clucher - Enzo Barboni).

Miami, Florida (USA). Anni '80. La Guerra Fredda è ancora nel vivo. Dopo una difficilissima selezione, la CIA è arrivata a due uomini che dovranno sgominare una pericolosa banda di criminali. Il capo dei Servizi Segreti intanto, è a colloquio nel suo ufficio col proprio informatore per sapere cosa stia succedendo in giro per il mondo. Foto dell'allora presidente statunitense Ronald Reagan alle spalle, ed eccolo andare diritto: Ma che mi dici di Fidel Castro? chiede. "Beh, si è svegliato alle 12", replica l'altro. Ma che cavolo di rivoluzionario eh?!? sbotta il Tigre con tanto di pugno sul tavolo, Dorme più lui di Raquel Welsh!

Per il resto della epica conversazione, vi rimando al video qui sotto. Hasta siempre la victoria, Fidel...e pure "los scazzottadas!"

Il Tigre chiede informazioni su Fidel Castro

Nati con la camicia - gli agenti Steinberg (Terence Hill) e Mason (Bud Spencer)

Nessun commento:

Posta un commento